BATTERIA

"Il valore di una band è il valore del suo batterista." - Duke Ellington

I batteristi devono riuscire a dare un particolare colore alla ritmica di qualunque canzone o brano strumentale

La batteria è il cuore pulsante di un pezzo, l’essenza del ritmo, il posto da cui scaturisce ogni canzone.

Spesso i batteristi sono i leader delle jazz band, controllano le dinamiche, il tempo e il senso di un brano.

La batteria è uno strumento moderno, divertente, “fisico” ed elettrizzante

Chi non ha mai sognato di sedersi al centro di quel semicerchio luccicante fatto di tamburi e piatti, inforcando due bacchette, posando i piedi sul pedale del Charleston e quello della cassa, per dare inizio ad un grande solo di batteria imitando i grandi rockers od i compostissimi jazz-drummers?

I molti che hanno avuto l’occasione di provare, a sedersi per una volta su quello sgabello pensando di dettare subito un ritmo perfetto – in fondo, si pensa, cosa ci vuole a picchiare su dei tamburi – si sono dovuti rendere conto che l’immaginazione tradisce.

 

La batteria è lo strumento principale che scandisce il tempo del brano musicale

Il linguaggio della batteria è soprattutto emozione e musicalità che attraverso la tecnica creano la più immediata forma di comunicazione musicale.

 

 

CORSO “BASE”

  • Ogni lezione individuale è divisa in tre parti:
  • Solfeggio ritmico (apprensione delle note, lettura ritmica in chiave di batteria e trascrizione delle note sul pentagramma);
  • Esercizi base per le mani (polso, polso e dita, finger control), tecniche e rudimenti base del tamburo, applicazione dei rudimenti sul set della batteria;
  • Esercitazioni su patterns ritmici e fill costruiti sulla base dei quarti, ottavi, sedicesimi e terzine.
  • Le prime lezioni saranno dedicate all’impostazione di seggiolino, rullante, set della batteria, bacchette.

 

 

CORSO “INTERMEDIO”

  • Solfeggio ritmico (lettura ritmica) applicato sul tamburo usando diverse metodologie ritmiche fra cassa e charleston (per il primo approccio sull’indipendenza degli arti) ed affrontando le differenti tecniche;
  • Tecniche e rudimenti completi per il tamburo.
  • Esercizi misti per la Cassa.
  • Studi sui patterns ritmici e fill in tempo binario e ternario affrontando i diversi stili musicali quali: Rock, Blues, Funk ecc…. più la costruzione di strutture ritmiche e metriche sul pentagramma.

 

 

CORSO “AVANZATO”

  • Tecnica completa di tutti i rudimenti applicati sul tamburo;
  • Applicazioni articolate dei rudimenti sviluppati sul set;
  • Esercizi di indipendenza applicati sul jazz e sul latino.
  • Analisi e studio dello stile dei più importanti capiscuola dello strumento e analisi dei principali e più moderni metodi.

Per ulteriori informazioni potete anche inviarci una e-mail  (cliccate sull’indirizzo)

infostudiomusicale@email.it

(se preferite mandate una e-mail con numero di telefono e orario che preferite, VI CHIAMEREMO NOI).